DANZA CONTEMPORANEA

Pink Floyd / The Opera

“La forza evocativa della musica dei Pink Floyd suonata dal vivo, associata alla danza, fa da base ad una nuova ispirazione per una storia legata al presente ed ai tempi che stiamo vivendo.”

corpo di ballo e coro Il Ramo di Lodi
coreografie: Adeline Souletie, Sabrina Pedrazzini, Tiziana Vitto
coro diretto da Gaia Pedrazzini
voci soliste: Gaia Pedrazzini, Arianna Panozzo, Alice Morelli
con la partecipazione di Filippo Del Sal solista del Balletto di Siena
direzione artistica Marco Batti
ballerina/ginnasta e acrobata aerea Sheila Verdi

brani eseguiti da “The Mustangs”
Storica band di Lodi fondata a fine anni ‘60.
Tano Granata voce e chitarra ritmica
Riki Gianelli chitarra sinth ed effetti speciali
Bob Fenini chitarra solista
Pier Cassinelli basso
Ivan Arrigoni sax e voce
Dodo Gennari batteria
con la partecipazione alle tastiere di Riccardo Piricò

NOTE DI REGIA
Un progetto ambizioso, quello dei protagonisti, che ripropone al pubblico un percorso attraverso le complesse sonorità fl oydiane che hanno caratterizzato l’intera produzione artistica dell’intramontabile quartetto londinese. Un’attenta ricerca di strumentazione, sonorità, luci, effetti, proiezioni e coreografi e ben armonizzate e ricche di contenuto creano l’atmosfera dei mitici concerti della band inglese trasformando il rock, in musica da ascoltare e vedere e conferendogli il valore artistico di un’Opera. Tra i temi concept: il confl itto interiore di chi si è perso e vive il dramma della solitudine in una società moderna indifferente, alienante e drammaticamente lacerata dalla contraddizione tra l’enorme produzione di ricchezza materiale, la smania di potere e il sentimento morale e spirituale. Con il trascorrere inesorabile del tempo affi ora la paura della morte, tutto si popola di mostri che non sappiamo più dominare e la forza di reagire viene meno. A distanza di oltre trent’anni dall’uscita di “The Wall” i muri intorno alla gente del nuovo millennio sono aumentati e i loro effetti sono decisamente più evidenti.

PINK FLOYD THE OPERA è la storia di una vita come accadde a Roger Waters e a tanti della sua e della nostra generazione, quella di molte rockstar, ma anche di persone comuni come noi.


Teatro alle Vigne – Lodi
13 Febbraio 2014

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi